News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

IL GAZZETTINO “Arriva Zampano, oggi l’annuncio”

Si apre oggi ufficialmente la sessione invernale del calciomercato e il diesse arancioneroverde Giorgio Perinetti ha già pronto il primo annuncio: il VeneziaFC si è assicurato le prestazioni del terzino destro Marco Zampano, gemello di quel Francesco che veste la maglia del Pescara in serie A. L’esperto dirigente romano svela alcuni dettagli di questa trattativa e sui piani di rafforzamento della squadra sulle pagine de Il Gazzettino nell’articolo di Marco De Lazzari:

Arriva il primo rinforzo del nuovo anno: il forte 23enne proviene dal Crotone

Gran colpo del Venezia E’ il terzino Zampano

di Marco De Lazzari

È fatta per il colpo-Zampano, il Venezia non perde tempo e pesca subito in serie B il primo rinforzo. Oggi apre la sessione invernale del calciomercato e il ds Giorgio Perinetti ufficializzerà l’arrivo in arancioneroverde di Giuseppe Marco Zampano, 23enne terzino destro di spinta svincolatosi a fine agosto dal Crotone dopo aver contribuito con tre reti in 25 presenze (16 da titolare) alla storia promozione in serie A dei rossoblù calabresi. A causa di un infortunio al polpaccio il neo lagunare aveva preferito rescindere e recuperare affidandosi alla Sampdoria, dal cui vivaio era uscito assieme al suo gemello Francesco militante in serie A con il Pescara. I guai fisici sono stati ormai superati tant’è che Zampano inseguito da parecchi team di B ha già superato le visite mediche con il Venezia che lo firmerà fino al 30 giugno 2018. «Tra oggi e domani annunceremo l’arrivo di questo innesto importante per ovviare alla carenza riscontrata nella nostra corsia difensiva di destra, tra un Baldanzeddu altalenante e un Luciani ancora acerbo» spiega Perinetti, doppiamente soddisfatto poiché l’arrivo dello svincolato Zampano non richiederà alcuna cessione. Al momento, infatti, nella rosa a disposizione di Pippo Inzaghi c’è ancora un posto libero nella lista over (non più di 16 calciatori nati dopo il 1. gennaio 1994) grazie allo status di giocatore bandiera di Cernuto che di fatto ha liberato un posto. Per ogni prossimo eventuale acquisto, invece, dovrà esserci una cessione per poter procedere al tesseramento entro le ore 23 del 31 gennaio. Intanto fino domenica 8 Domizzi e compagni sono in vacanza come previsto dalle norme Assocalciatori-Lega Pro, liberi di godersi il primato solitario confermato battendo 3-1 il Mantova venerdì scorso al Penzo. «Siamo molto soddisfatti di essere dove tutte le altre squadre vorrebbero stare – sorride il ds arancioneroverde -. Altre mosse di mercato? Non è facile migliorare questo Venezia, pensare di toccarlo mi piange il cuore, ma ciò accadrà solo se sarà possibile ad arrivare a qualche pedina in grado di farci fare un netto salto di qualità. A oggi non ho obiettivi e, ribadisco, non c’è nessuna partenza in vista perché nessuno è venuto a dirmi di essere scontento». Da valutare c’è solo la posizione del giovane attaccante Edera (’97), di proprietà del Torino, finora poco utilizzato e con prospettive ancor più ristrette con il rientro di Fabiano.

gazz030117