News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

IL GAZZETTINO “Perinetti: concentriamoci sul campo, a Natale penseremo ai rinforzi”

La consueta intervista post-partita a Giorgio Perinetti campeggia sulle pagine sportive de Il Gazzettino di oggi, a cura del sempre puntuale Marco De Lazzari. Il diesse arancioneroverde aerchivia il successo di Fano e guarda al prossimo impegno di domani con il Gubbio, mentre rinvia le valutazioni di mercato alla pausa natalizia:

A Venezia un Gubbio a trazione anteriore

di Marco De Lazzari

gazz061216Neanche il tempo di ritrovare il sorriso che il Venezia deve subito guardare avanti. L’1-0 di Fano firmato Marsura, utile per restare a -1 dalla vetta, è già acqua passata visto che domani al Penzo (ore 14.30) arriva un Gubbio macchina da trasferta. «A Fano abbiamo avuto una bella reazione dopo il discusso derby col Padova – volta pagina il ds Giorgio Perinetti –  con una certa supremazia nel primo tempo pur non avendo segnato più di un gol, e una ripresa un po’ sofferta ma senza correre chissà quali rischi».
Oltre a ripartire il team di Pippo Inzaghi è salito a +3 sulla Sambenedettese e di nuovo a +4 su Gubbio e Padova. «La classifica comincia ad allungarsi, Reggiana-Pordenone e noi subito dietro abbiamo grande regolarità, tuttavia non si può tirare il fiato e il Gubbio sarà tosto. Ha raccolto poco negli scontri diretti? Sì, ma ha vinto sei volte fuori casa (come il Pordenone, una in più del Venezia, ndr) proprio perché ha gamba e abilità nelle ripartenze».
Ieri Perinetti ha partecipato a Montecatini, in veste di co-presidente di giuria, al 34. Trofeo Maestrelli (assegnato all’allenatore del miracolo Sassuolo Eusebio Di Francesco). Intanto aumentano i rumors di mercato per l’attacco del Venezia che starebbe seguendo il 28enne Matteo Di Piazza, una rete in 8 presenze a Vicenza in serie B (14 lo scorso anno all’Akragas in Lega Pro), e il 20enne Cristian Carletti (6 gol in D alla Pergolettese, ex Cremonese), mentre la Sambenedettese sarebbe interessata a Ferrari (nella foto). «Fino al 30 dicembre ci aspettano altre 4 partite, quindi le valutazioni sono rinviate almeno a dopo la Maceratese (domenica 18 al Penzo nell’ultima di andata, ndr). Siamo contenti, ci aspettiamo molto dal nostro gruppo e non ci saranno rivoluzioni».
Per gli arancioneroverdi ultima seduta pre-Gubbio oggi pomeriggio dopo il defaticante di ieri mattina: mister Inzaghi oltre a non recuperare squalificati (Garofalo, Ferrari, Vicario) e infortunati (Geijo, Fabiano) spera siano di poco conto gli acciacchi di Marsura (botta) e Tortori (fastidio muscolare). «Il calendario è spietato, abbiamo diverse assenze ma Fano ha confermato che chi gioca risponde sempre bene. Aver ritrovato subito i tre punti fa bene alla testa che dev’essere sempre al top per affrontare i tanti ostacoli del nostro cammino».

Settemila euro ai bimbi malati

Settemila euro sono stati raccolti in occasione della cena benefica per aiutare la Fondazione Contessa Lene Thun a stare accanto ai bambini malati di tumore. Organizzata dal Venezia Soccer Academy in collaborazione con il Venezia Fc, la serata è servita per raccogliere offerte a sostegno dei progetti di terapia ricreativa mediante la modellazione della ce- ramica, che dal 2014 l’azienda Thun ha av- viato 15 ospedali italiani coinvolgendo 5.000 bambini.