News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

Il prossimo Match Program Venezia FC vs Empoli

Vi anticipiamo il contenuto del prossimo numero del nostro MP in distribuzione nell’anti-stadio sabato in occasione dell’incontro Venezia FC vs Empoli.

Realisticamente sarà l’ultimo in versione a stampa.

Le ragioni le trovate all’interno dell’Editoriale a firma del Direttore Carlo Rubini.

E in verità del tradizionale MP, che ha accompagnato tutte le partite in casa della nostra squadra ANV da molti anni in qua, in questo numero abbiamo salvato solo il formato e l’impostazione grafica.

I contenuti sono tutti dedicati alle riflessioni, per molti versi amare, che l’Associazione VeneziaUnited in questo ultimo periodo si è trovata a fare. Ma come sempre con trasparenza e obiettività.

Speriamo comunque di lasciare una buona testimonianza.

Qui potete scaricare il PDF:

04-MP-WEB

 

Ma siccome poi alla fine quelli che vengono allo stadio vogliono parlare di calcio giocato, pubblichiamo anche il contributo di Franco Bacciolo, che avrebbe trovato posto, come di consueto, nella rubrica “Facciamo il punto” in cui le sue accattivanti considerazioni trovavano la giusta collocazione.

Danzando sulle punte con “Walzerano”

Ad Ascoli si è vista la miglior partita degli arancioneroverdi in questo primo scorcio di stagione. Lo scoppiettante 3-3 sta a testimoniare di una partita avvincente ed emozionante dove l’Ascoli nella ripresa ha fatto a gara con i lagunari a chi è più bello.

Non si deve cadere nell’errore di farsi condizionare dagli… errori che hanno marcato il risultato, perché un Venezia FC così sfavillante non si era mai visto.

Ed è stato un piacere poter constatare che alla solita granitica difesa si è accoppiato un attacco a tratti devastante nelle sue giocate.

Il maggior fulgore lo si è visto sulle fasce dove (F)Walzerano ha danzato sulle punte meglio di Carla Fracci, Zampano gli ha fatto elegante sponda sulla destra e, sulla corsia sinistra e in attesa di vedere il miglior Garofalo (manca solo poco) Marsura ha fatto sfoggio della sue irresistibilità quando si veste da ariete.

Oggi arriva la capolista Empoli, squadrone che proviene con tutto il suo spessore dalla Serie A. E’ l’occasione per poter vedere un grande match tra due squadre in forma e propense allo spettacolo.

Uno spettacolo che, nel calcio in generale, finalmente sembra obbligato a lasciare da parte i tarocchi sul campo e le gherminelle simulatrici grazie soprattutto al VAR che sta dimostrando come scienza, studio e  cultura possano e debbano avere adeguato spazio anche in questo ambito. Pippo Inzaghi insegna.

Peccato che il VAR non faccia ancora parte della Serie B, ma gli stimoli emulativi possono già avere la loro influenza anche nella Serie cadetta.