News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

LA NUOVA VENEZIA “Bea Fioi, la festa arancioneroverde domani a Marghera”

Mentre la squadra si gode alcuni giorni di riposo in vista dell’ultimo impegno della stagione, fissato alle 16.30 di sabato 27 maggio, quando a Sant’Elena si presenterà il Foggia per il match decisivo della Supercoppa, fervonoi preparativi per la festa di domani al Marciano Pub di Marghera, con giocatori, tifosi e società ospiti di VeneziaUnited. Ne scrive Michele Contessa su La Nuova Venezia:

Atto decisivo della Supercoppa sabato 27. Domani festa a Marghera

Ufficiale: Venezia-Foggia alle 16.30

 di Michele Contessa

Tre giorni di riposo per i giocatori del Venezia, ripresa degli allenamenti domani mattina al Taliercio in vista dell’ultima gara della stagione, in programma sabato 27 maggio al Penzo contro il Foggia. Ieri ufficializzato l’orario: si giocherà alle 16.30, in palio la Supercoppa di Lega Pro 2016-2017. Aver evitato di giocare sabato prossimo, consentirà a Inzaghi di recuperare anche Malomo, uscito con una caviglia malconcia contro l’Albinoleffe. Le celebrazioni non sono però terminate. Domani sera, infatti, è in programma la festa di Venezia United, che si terrà a partire dalle 18.30 al Marciano Pub di Marghera, in via Rossarol, all’insegna dello slogan “Bea fioi!” comparso sulle magliette celebrative del Venezia il giorno della promozione matematica in Serie B contro il Fano. Dopo le feste all’interno dello stadio Penzo per la salita di categoria e la vittoria della Coppa Italia, dopo la festa che si è tenuta a Venezia, tra San Marco, il Canal Grande e Rialto, i tifosi potranno ritrovarsi anche in terraferma. La squadra sarà presente al completo e nell’occasione sarà anche consegnato il premio Man Of the Season. Giovanili. Terminata l’avventura dell’Under 17 negli ottavi di finale del campionato: dopo il pareggio in casa (1-1), gli arancioneroverdi sono stati superati (1-3) in trasferta dall’Unicusano Fondi, che andrà a sfidare il Padova nel quarti di finale. Si complica anche il cammino della Berretti, superata a Scorzè (0-1) dalla Feralpisalò. Il Venezia chiuderà il triangolare a Livorno, primo posto irraggiungibile (Feralpi a 4 punti), possibile con una vittoria entrare in lizza per le due migliori seconde.

nuova160517