News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

LA NUOVA VENEZIA “Biglietti in vendita per Pordenone, miniabbonamenti (7 partite) fino al 7 ottobre”

Focus su biglietti per Pordenone e lancio dei miniabbonamenti per le sette partite fino al 30 dicembre (derby col Padova escluso) nell’articolo di Michele Contessa per La Nuova Venezia in edicola oggi:

 

Promossa una iniziativa per le partite in casa fino al 31 dicembre con esclusione del derby col Padova. Via alla prevendita per sabato a Pordenone

Riecco i miniabbonamenti
per riempire il “Penzo”

di Michele Contessa

Tornano i miniabbonamenti. Un’iniziativa lanciata già nelle passate stagioni che il Venezia ripropone anche il Lega Pro. Miniabbonamenti per sette partite, tutte quelle che restano da giocare al Penzo fino a San Silvestro, derby con il Padova escluso che non fa parte del pacchetto. La vendita parte questa mattina e sarà aperte fino al 7 ottobre. Le partite interessate sono quelle con Sambenedettese (8 ottobre), Teramo (15 ottobre), Bassano (29 ottobre), Sudtirol (12 novembre), Gubbio (7 dicembre), Maceratese (18 dicembre) e Mantova (30 dicembre). I possessori di Supporter Card possono acquistare i miniabbonamenti nella sede di viale Ancona (orari 9.30-12.30/15-18), i miniabbonamenti si possono acquistare anche nei tredici punti vendita convenzionati con Vela a Venezia, dove si è aggiunto quello dell’Accademia, Mestre, Lido di Venezia, Tessera, Dolo e Sottomarina. Il costo dei miniabbonamenti è: curva sud 40 euro, distinti-tribuna Solesin 70 euro, tribuna laterale nord e sud 100 euro, tribuna centrale vip 150 euro, tribuna d’onore 300 euro. Aperta la prevendita sul circuito Ticketland2000 per il derby di sabato (ore 20.30) tra Pordenone e Venezia. I tagliandi si possono acquistare on line collegandosi al sito www.ticketland1000.com oppure alla tabaccheria Atlantis, in via Forte Marghera 137, a Mestre, e alla Libreria Goldoni, in Calle dei Fabbri 4742/4743, a Venezia. Il costo dei biglietti per la gradinata ospite è di 12 euro intero, 2 euro under 16. Intanto la partita con il Lumezzane va in archivio con tre preziosissimi punti. «No, non mi era mai capitato in carriera di colpire due traverse nell’arco di una manciata di secondi» racconta Maurizio Domizzi, capitano sabato con il Lumezzane, dopo aver rivisto tante volte il video dell’azione con i suoi colpi di testa ribattuti beffardamente dalla traversa. «Non avrei potuto fare meglio, anche sul secondo colpo di testa, il pallone era lento e si era impennato, serviva solo un briciolo di fortuna in più. Dispiace perché segnare il raddoppio poco prima di andare al riposo, avrebbe chiuso la partita». In ogni caso il Venezia continua il volo in testa alla classifica. «Anche sabato abbiamo concesso veramente poco, e dobbiamo sempre ricordarci che in campo ci sono anche gli avversari. Noi potevamo creare qualcosa in più in contropiede, ma l’atteggiamento è stato quello giusto. Sono convinto che segneremo tanti più gol non appena miglioreremo alcune situazioni. Siamo una squadra nuova, con un allenatore nuovo, e abbiamo anche cambiato modulo strada facendo. La classifica? Non guardiamola, anche perché non è veritiera mancando tante partite da recuperare, ma vincere fa benissimo. Ci consente di avere sempre più fiducia, entusiasmo».