News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

LA NUOVA VENEZIA “Cernuto, manca solo la firma. Mercato, prime indiscrezioni”

Cominciano i primi rumors sul mercato arancioneroverde, in attesa che si dipani la matassa Tacopina-Inzaghi-Perinetti. Ne scrive Michele Contessa sulle pagine de La Nuova Venezia di oggi:

Rapido incontro Perinetti-Inzaghi, in attesa di Joe Tacopina
La società ieri ha debuttato in Serie B nella riunione di lega a Milano

Prima conferma: Cernuto
Mercato, si parla di Caputo

di Michele Contessa

Il Venezia chiude e va in vacanza dopo la cena finale. Il Foggia è stato il capolinea di una stagione lunghissima, iniziata al Taliercio l’11 luglio. Ieri veloce incontro tra Giorgio Perinetti e Filippo Inzaghi («Ci vedremo con calma» ha commentato il direttore sportivo), anche se sarà una settimana d’attesa in vista del ritorno in laguna del presidente Joe Tacopina, previsto per lunedì 5 giugno, giorno in cui Inzaghi e Perinetti riceveranno a San Benedetto del Tronto l’Italian Sport Awards 2017 per la Lega Pro. «Avremo modo di confrontarci, io e Inzaghi, in questi giorni. Per capire chi vuole che rimanga e chi deve partire, dove intervenire nell’organico, anche se non ci saranno annunci finché non ritorna il presidente dagli Stati Uniti e si capirà la strategia da seguire per la prossima stagione» aggiunge Perinetti. Intanto il primo tassello sarà la conferma di Francesco Cernuto. «Manca solo la firma, siamo d’accordo, Ciccio resterà con noi, e non solo perché essendo un “giocatore bandiera” non entrerà nelle lista dei senior da presentare alla Lega. Soligo? Devo parlare con lui. Evans finirebbe nella lista dei senior in Serie B”. Qualche giocatore ha avuto lo scatto automatico fino al 2018 con la promozione, come prevedeva il contratto. Come Bentivoglio, Facchin, Fabris e Fabiano. Diversa invece la questione Moreo. «La situazione di Stefano Moreo è chiara, aspettiamo di conoscere le date entro cui si possono effettuare riscatti e contro riscatti, e poi vediamo come si comporterà la Virtus Entella che ha l’ultima parola sul giocatore». Le intenzioni del Venezia sono di trattenere Moreo. «Non credo che ci saranno problemi. Il presidente mi ha già manifestato la volontà di allungare il contratto che scade nel 2018, ma questo passa in secondo piano rispetto ai programmi e alle strategie che si vorranno portare avanti nelle prossime stagioni». Se Perinetti aspetterà il rientro di Tacopina per affondare i colpi di mercato, cominciano a venire abbinati tanti nomi al Venezia, come quelli del centrocampista Davide Di Gennaro, classe 1988, che lascerà il Cagliari, e dell’attaccante Francesco Caputo, 18 reti e 9 assist nell’ultima stagione in Serie B con la Virtus Entella, passata da Siena e Bari nel corso della sua carriera. Altra notizia: il giudice sportivo ha squalificato per due giornate Alexander Geijo dopo l’espulsione di sabato contro il Foggia, un gesto ingenuo e plateale costato carissimo. Intanto ieri esordio ufficiale per il Venezia in Serie B, con la riunione nella sede milanese di via Ippolito Rosellini dove il club era presente con il direttore generale Dante Scibilia, il segretario Davide Brendolin, poi Veronica Bon (comunicazione), Maurizio Scattolin (marketing), Franco Pasqualato (sicurezza), Francesca Galletti (amministrazione) e Luca Lazzaro (settore giovanile).
nuova300517