News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

LA NUOVA VENEZIA “Ecco Andelkovic, martedì le maglie, abbonamenti a quota 177”

La presentazione di Andelkovic tiene banco sulle pagine sportive de La Nuova Venezia nell’articolo firmato da Simone Bianchi dove si parla anche di abbonamenti, maglie e stadio Penzo:

 

Il ds Perinetti: «Per noi era indispensabile»
Pederzoli in prestito a Piacenza. Ok all’iter per il Penzo

Il Venezia di Inzaghi
affida ad Andelkovic
la guida della difesa

di Simone Bianchi

Sinisa Andelkovic è un giocatore del Venezia. L’ufficialità è arrivata nel tardo pomeriggio di ieri, anche se da giorni si sapeva che il club era sulle sue tracce per regalare a Filippo Inzaghi il difensore d’esperienza che voleva. Per il 31enne nativo di Kranj in Slovenia, contratto biennale dopo le esperienze italiane con Palermo, Modena, Ascoli e un titolo sloveno con il Maribor, oltre a cinque presenze con la sua Nazionale. «Siamo particolarmente orgogliosi che Sinisa, un calciatore dalla straordinaria carriera calcistica, abbia deciso di sposare il nostro progetto», ha detto Joe Tacopina, presidente del Venezia appena arrivato dagli Stati Uniti. «La sua esperienza e qualità vanno a rafforzare un organico già forte e collaudato, che ci ha regalato grandi soddisfazioni nella passata stagione. Sono sicuro che il suo innesto contribuirà a rendere ancora più entusiasmante quella che ci apprestiamo ad affrontare». Il direttore sportivo Giorgio Perinetti ha parlato poi di calciatore «indispensabile per la difesa del Venezia. Lo conosco bene avendolo avuto proprio al Palermo». Andelkovic sarà già oggi aggregato alla squadra nel ritiro di Sappada, proprio da dove è partito invece con destinazione Emilia Romagna il centrocampista Alex Pederzoli, che andrà in prestito al Piacenza 1919 impegnato in Serie C. Quella di ieri è stata una giornata molto intensa per il Venezia anche sul fronte stadio. Si è concluso infatti l’iter per poter utilizzare il Penzo nella prossima stagione. Il club ha depositato alla Commissione Criteri Infrastrutturali della Figc l’istanza prevista per poter giocare ancora a S. Elena, chiudendo così la procedura che ha coinvolto Comune, Prefettura, Questura e Coni. Inizialmente era stato indicato come stadio alternativo la Dacia Arena di Udine. Una formalità. Intanto è partita la campagna abbonamenti, e in questi primi giorni è stata già raggiunta quota 177 con le prelazioni. Martedì prossimo, invece, saranno presentate le nuove maglie.

NUOVA290717