News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

LA NUOVA VENEZIA “Più di tremila biglietti venduti, il Penzo verso il pienone”

Quando mancano meno di 48 ore alla sfida promozione crece la risposta dei tifosi arancioneroverdi, già quattromila sono i sicuri presenti al Penzo sabato: ai 1111 abbonati si devono infatti aggiungere gli oltre tremila biglietti venduti. Ne scrive Michele Contessa per La Nuova Venezia in edicola oggi:

Domani con il Fano la partita-promozione
Out Fabiano e Ferrari, niente turnover. Curva sud esaurita

Venezia al completo
Inzaghi: «La festa? Prima i tre punti»

di Michele Contessa

Il count-down per il ritorno in Serie B è iniziato, ma Pippo Inzaghi non fa sconti, almeno quel punto che manca vuole metterlo in tasca domani pomeriggio al Penzo, ma non è sufficiente. «Vogliamo far festa con i nostri tifosi, ma io voglio anche vincere contro il Fano, anzi, proveremo a chiudere il match nel primo tempo» tuona il tecnico del Venezia, «sarà la partita dell’anno. Andremo in ritiro, come sempre. Ho tanti anni di calcio alle spalle, finché un risultato non è in tasca, è inutile far festa». Inzaghi non potrà contare su Fabiano e Ferrari, che se tutto va bene saranno disponibili per la trasferta di Gubbio, mentre Domizzi e Geijo non mancheranno contro il Fano, una partita che tutti vorrebbero giocare. «Mi piacerebbe schierare tutti i giocatori, ma non sarà possibile. Se mi aspettavo di arrivare così presto a un passo dalla Serie B? Credo che nemmeno il più ottimista avrebbe scommesso, avendo avversari fortissimi con cui misurarci, poter andare in Serie B con tre turni d’anticipo è un’impresa. I ragazzi sono stati fantastici, non hanno dato il 100% di quello che potevano garantire, ma il 200%. Io sono stato un martello per tutta la stagione, ma loro hanno risposto in maniera entusiasmante. Anche chi ha giocato poco, come ad esempio Sambo, il terzo portiere, l’unico che finora non è sceso in campo nella rosa, ma è stato fondamentale . O come Galli, migliore in campo a Santarcangelo e uomo-assist con l’Albinoleffe, e Pellicanò, che sono quelli che hanno giocato meno. Siamo a un passo da un traguardo storico, sono passati 60 anni da quando una squadra è passata dalla Serie D alla Serie B in due stagioni». Quella squadra era il Mantova, salita tra il 1956 e il ’58 dall’Interregionale alla Serie B, mentre il Venezia passò dalla Serie D alla Prima Divisione tra il 2011 e il 2013. «Questi ragazzi meritano di far festa al Penzo, davanti ai propri tifosi. Turn-over? No, giocherà la formazione migliore». Ma il Venezia non si fermerà alla promozione in Serie B. «Siamo in ballo in altre due manifestazioni, Coppa Italia e Supercoppa. Quando c’è la possibilità di vincere un trofeo, bisogna provarci». Intanto si registra il sold out in curva sud, oltre tremila biglietti venduti (3.032), ai quali si devono aggiungere i 1.111 abbonati, domani con il Fano potrebbero esserci più di 5.000 persone a festeggiare il ritorno in Serie B del Venezia. Insider pass. Il presidente Joe Tacopina ha fatto visita ieri al punto vendita Venezia Unica del Museo Correr e ha preso il via la vendita del Venezia FC Insider Pass (www.veneziafcpass.com). Un’iniziativa che rientra nella più ampia collaborazione con Vela e che propone un pacchetto di servizi e di sconti a vantaggio dei tifosi, come l’accesso a musei e visite turistiche, sconti per hotel, ristoranti e tempo libero.

nuova140417