News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

LA NUOVA VENEZIA “Quasi fatta per Zampano. Mercato, Perinetti: non sarà una rivoluzione”

Gennaio tempo di mercato e il protagonista assoluto in casa VeneziaFC è Giorgio Perinetti che tesse le sue trame muovendosi nell’ambiente di cui è uno dei più affermati deus ex machina. Voci, trattative segrete, false piste, il calciomercato appassiona certi tifosi più del calcio giocato. Dalle pagine de La Nuova Venezia l’intervista di Michele Contessa al diesse arancioneroverde:

Perinetti fa il punto sul mercato: «L’esterno ex Crotone agevolato perchè svincolato» Piacciono al diesse anche Munari (Cagliari), Mancuso (Samb), De Cecco e Ferretti (Trapani)

Venezia, sono pronti i rinforzi per Zampano è ormai quasi fatta

di Michele Contessa

«Il Venezia non farà rivoluzioni», osserva Giorgio Perinetti, responsabile dell’area tecnica che ha già iniziato da settimane a tessere la tela, «siamo primi in classifica, la squadra è stata costruita la scorsa estate e le risposte del campo sono state positive. Credo che tutti noi la scorsa estate avremmo firmato di ritrovarci in questa posizione alla sosta invernale». Il nome più ricorrente in questi ultimi giorni è quello di Giuseppe Zampano, esterno destro difensivo svincolato dal Crotone. «Arriverà un terzino a destra di sicuro. Luciani è giovane, si sta ambientando nella categoria, Fabris è un terzino adattato, mentre Baldanzeddu è stato discontinuo», ha spiegato Perinetti, «abbiamo 2-3 opzioni nel ruolo. Zampano è agevolato perché è un giocatore svincolato, quindi non dovremmo trattare con una società». E non sarà un problema nemmeno il fatto che Zampano è un 1993, quindi un giocatore senior. «No, perché la nostra lista ha una casella vuota, i senior sono 15, quindi in teoria non comporterebbe la cessione di nessuno». Manca, quindi, solo l’annuncio, magari in arrivo già oggi all’apertura del mercato, e probabilmente, vista l’età, anche un accordo fino al 2018. Chiusa con il Mantova la prima parte della stagione, ci potrebbe essere anche qualche uscita. «Noi siamo contenti della nostra rosa, finora nessuno né direttamente né tramite i propri procuratori ha manifestato l’intenzione di andar via per trovare più spazio. Parlerò con i dirigenti del Torino per Edera, era venuto al Venezia per giocare e ha trovato poco spazio, rischia di averne ancora meno con il rientro di Fabiano, che sarà a tutti gli effetti quasi un nuovo acquisto per l’attacco». Venezia che guarderebbe alla Sardegna per un centrocampista, Gianni Munari del Cagliari, anche lui nel mirino del Parma. Padova e Parma hanno inserito nella lista della spesa anche il nome di Alex Pederzoli per i rispettivi centrocampo, il Venezia non intende privarsi del suo regista, anche se nelle ultime partite Inzaghi lo ha alternato allo sloveno Leo Stulac, ma soprattutto difficilmente rinforzerà una diretta avversaria per la promozione. Come è difficile che il Parma lasci andare Felice Evacuo a qualche squadra del girone B, Venezia compreso, che sembra essere alla finestra per vedere i movimenti dell’attaccante. Per l’attacco sono stati abbinati al Venezia anche i nomi di Mancuso (Sambenedettese), De Cenco (Trapani) e Ferretti (Trapani), mentre il Vicenza ha sondato per Ferrari. «È il mercato, come è capitato in estate ci vengono attribuiti tanti nomi», osserva Perinetti, «il Venezia non ha però bisogno di tanti volti nuovi. L’avversario più temibile per la promozione? Rimane sempre il Parma, anche se Padova, Pordenone e Reggiana sono in corsa».

nuova030117