News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

LA NUOVA VENEZIA “Una birra speciale per squadra e tifosi in festa ieri al Marciano”

E’ stata festa grande ieri pomeriggio al Marciano, con l’abbracico tra tifosi e giocatori. Ne scrive Simone Bianchi sulle pagine de La Nuova Venezia:

Giocatori ospiti di VeneziaUnited ieri a Marghera. Con una promessa: la Supercoppa

Tifosi in festa, Geijo premiato

di Simone Bianchi

Le coppe vinte finora sul campo dalla squadra, buona musica, la gioia dei tifosi e tanta birra all’insegna dello slogan “Bea Fioi”. Ecco la festa organizzata ieri da Venezia United al pub Marciano di Marghera. Appuntamento alle 18, squadra compatta e puntuale che arriva scortata da Paolo Poggi e altri uomini dello staff del club di Tacopina. A precederli, però, i trofei stagionali del Venezia: la Coppa Italia e quello per la promozione in Serie B. Finiscono entrambi su un tavolo addobbato di arancio, nero e verde, colori che campeggiano anche sugli alberi di via Rossarol nei pressi del pub. Con i giocatori inizia a suonare anche la musica e la festa si accende. Ragazzini a caccia di autografi, capitan Soligo che si concede alle interviste, selfie come se piovesse e a cui nessuno si sottrae per la gioia dei presenti. Tanti tifosi con la maglia del club, altri con la sciarpa oppure la maglietta bianca di “Bea Fioi” che ha sancito questo finale di stagione. Poi, tra un bicchiere di birra e un trancio di sandwich, stuzzichini vari e patatine fritte, arriva il momento della foto di gruppo con le coppe in braccio, onore concesso anche ad alcuni tifosi di Venezia United. Ad Alberto Fiorin invece quello di nominare il vincitore del premio Man of the season 2016-17. Dopo aver elencato i predecessori (Lauria, Godeas, Bocalon, Fortunato e Serafini, ndr) ecco che parte la rosa dei papabili. Fabris, Garofalo e Moreo hanno infatti totalizzato quattro successi come “Man of the match” durante il campionato, ma c’è chi ha fatto di meglio, e questo è Alexander Geijo che riceve la targa e il leone. Ma con il tradizionale stile che lo ha contraddistinto per tutta la stagione, il bomber assicura: «Il premio è personale e fa sicuramente molto piacere, ma lo condivido con tutti i miei compagni perché nel corso della stagione siamo partiti con un obiettivo e lo abbiamo raggiunto. Una grande stagione». Alla fine il regalo speciale ai giocatori, in tiratura limitata: la birra con etichetta “Bea Fioi” prodotta dal Birrificio Artigianale Veneziano che ha sede a Maerne. Quindi ancora tanta musica e divertimento per celebrare ancora una volta la squadra di Filippo Inzaghi, assente giustificato. Il tutto in attesa di vedere come finirà anche l’esperienza della Supercoppa con la sfida al Foggia di sabato 27 maggio al Penzo. Due coppe sono già qui, per fare il triplete manca solo l’ultima.
NUOVA180517

NOTIZIARIO

Inzaghi a Roma
tifoso del fratello

 Il Venezia ha ripreso gli allenamenti in vista della partita contro il Foggia, in programma sabato 27 al Penzo (ore 16.30). Ieri assente solo Pippo Inzaghi, a Roma per seguire la finale di Coppa Italia dove era impegnata la Lazio del fratello Simone. Non sono previste amichevoli a fine settimana. Ancora out Malomo per la distorsione alla caviglia rimediata contro l’Albinoleffe. Ritorno in campo rinviato anche per Loris Tortori, a casa con la febbre. La Lega Pro ha ufficializzato ieri la classifica parziale della Coppa Disciplina, che vede in testa il Renate (11,55 punti), davanti a Pontedera (15,45) e Feralpisalò (16,50). Venezia al 43° posto). Il direttore generale del Venezia, Dante Scibilia, sarà il moderatore del convegno che si terrà domani all’Hotel NH Laguna Palace (dalle 9.30 alle 12.30) sul tema “Illeciti penali e sportivi: i modelli di organizzazione e gestione, strumenti di prevenzione e di tutela delle società sportive”. Tra i relatori c’è anche l’avvocato Alessandro Vasta, che fa parte del cda del Venezia FC