News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

La partita di Bibì & Bibò | Venezia FC vs Albinoleffe

Terzo pareggio consecutivo in questo finale di campionato che non aveva più molto da dire dopo i vari harakiri in cui le dirette concorrenti si erano esibite.

Sconfitte e pareggi inopinati e inaspettati che hanno fatto il paio con la determinazione e la forza tecnica che il Venezia ha sfoderato da un certo momento in poi, rendendo difficile a tutti tenere quel passo.

Il pareggio di oggi era scritto sulla pietra, soprattutto dopo che l’Albinoleffe aveva ottenuto con un bello schema su punizione il gol del vantaggio.

Il centrocampo  è sembrato più disordinato che debole negli elementi, anche se Acquadro e un irriconoscibile Stulac non hanno certo brillato.

I seriani pressavano alto, a ritmi molto sostenuti, sempre di gran carriera, togliendo spazi e tempi per la manovra del Venezia che quasi sempre gioca più “compassata”, più ragionata, con un fraseggio molto intenso. Qualche volta anche esagerato.

Oggi non era giornata e le occasioni migliori sono venute sulle ripartenze e sui contropiede che scaturivano da palle perse dagli avversari che si trovavano naturalmente un po’ sbilanciati.

Poi c’era da fare festa, per cui non era il caso di interrompere la striscia positiva che continuava da 16 giornate: pareggio doveva essere, così è stato, anche se proprio allo scadere l’arbitro non fischia un rigore a Geijo che a tutti è sembrato solare.

Forse il pareggio stava bene anche a lui!

Ultima “fatica” domenica prossima a Macerata, in attesa di conoscere il calendario della SuperCoppa che chiuderà definitivamente i giochi di questa stagione irripetibile.

LE PAGELLE IN DUE PAROLE

Sambo 6 esordio del veneziano doc con qualche patema iniziale, si ritrova nel secondo tempo

Fabris 6 anche oggi settepolmoni, senza troppa precisione

Pellicanò 5,5 non sa trovare la sicurezza e la padronanza in entrambe le fasi

Cernuto 6 qualche confusione nei controlli con la consueta abnegazione

Malomo 6,5 anticipi di testa e agonismo al punto giusto, in un brutto contrasto si infortuna, auguri!!

Stulac 5 regia svogliata con un paio di tiri svirgolati

Acquadro 5,5 tanto furore disordinato

Falzerano 6+ trova qualche spazio interessante, bel assist e qualche testardaggine nel tenere la palla

Caccavallo 6+ discontinuo riesce a indovinare un paio di numeri e un paio di tiri interessanti

Geijo 6,5 non si arrende mai e meriterebbe un rigore allo scadere

Tortori 6 trova il primo goal stagionale in una partita solitamente arruffata

I SOSTITUTI

Garofalo 6,5 porta personalità

Moreo 6 un paio di spunti

Soligo 6 si adatta persino a fare il difensore centrale in mancanza di Modolo e Domizzi

IL MISTER

Inzaghi 6,5 turn over dosato, con un migliore secondo tempo degno anche della vittoria

GLI AVVERSARI

AlbonoLeffe 6 team in palla e atletico, parte a razzo e finisce in apnea