News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

MAN OF THE MATCH (12a giornata): Leonardo GALLI

IL PUNTUALE CANTO DEL GALLO

GALLILa puntualità è il maggior pregio di Leonardo Galli.

Il più giovane tra gli arancioneroverdi fin qui impiegati ha fatto onore alla prima chiamata tra i titolari di quest’anno con una prestazione che lo ha visto indicare tra i migliori nell’esterna di Santarcangelo.

Puntuale perchè?

Perché Leo, a dispetto dei suoi freschi 19 anni, è stato titolare quasi fisso già l’anno scorso in Serie D (31 partite) e se il Venezia FC ha vinto il campionato una buona fetta di merito è stata anche sua.

Sempre pronto e ligio ai compiti assegnati, nello scorso torneo ha presidiato la fascia difensiva di sinistra con compiti di protezione, soprattutto quando si avanzava sulla fascia destra.

Quest’anno, alla prima in LegaPro, Pippo Inzaghi gli ha affidato il compito di fare il Garofolo, cioè di attaccare in sovrapposizione a Marsura. Esattamente come avviene quando Garofolo è in campo.

Ed è stato rendimento elevato, con possibilità per Galli di dimostrare che corsa e piedi giusti anche per affondare in attacco  non gli mancano di certo.

Prestazione di personalità, quella in terra romagnola, che gli è valsa, da esordiente in terza serie, il riconoscimento degli appassionati arancioneroverdi che lo hanno votato Man of the Match della settimana.

Su 71 voti complessivi ha avuto la preferenza del 27% (19 voti), precedendo un sempre attento Marco Modolo (11 voti), sul podio sale anche l’autore del gol Ivano Baldanzeddu (9 voti).