News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

MAN OF THE MATCH (24a giornata): Stefano MOREO

Venezia-Parma 2-2 Lega Pro 2016-2017, Venezia-Parma, giocata allo stadio Pierluigi Penzo, nella foto: Stefano Moreo

Venezia-Parma 2-2 Lega Pro 2016-2017, Venezia-Parma, giocata allo stadio Pierluigi Penzo, nella foto: Stefano Moreo

STEFANO MOREO Lunghe leve, cuore e testa

Moreo ha lunghissime leve. Ma, soprattutto, ha grande elevazione e grande cuore. Il cuore lo mette sempre al servizio della squadra. Va in pressing alto quando serve. Va nella stessa area arancioneroverde a difendere in occasione dei calci da fermo degli avversari. Va anche a proporre il gioco in abbinata ai centrocampisti nelle fasi di attacco e contropiede.

Lui è, comunque, una punta e il suo lo fa, ultimamente con puntualità disarmante, con i suoi letali colpi di testa. Certo, avrà anche il notevole vantaggio della statura ma per andare in gol occorre anche trovarsi al punto giusto nel momento giusto e le scelte le fa, anche in questo caso, sempre la testa, intesa come capacità di scegliere cosa e come fare.

Contro l’Ancona, nella furibonda ricerca di rimontare lo svantaggio iniziale, Stefano Moreo era lì dove serviva e il suo potente colpo con la fronte ha demolito il disperato tentativo di resistenza del portiere avversario.

Tutte le doti di Moreo sono state ancora una volta riconosciute dagli appassionati lagunari che hanno votato in lui il Man of the Match settimanalmente proposto da VeneziaUnited.

Su 83 voti complessivi ha avuto la preferenza del 25% (21 voti),sul podio stavolta salgono Davide Marsura  (10 voti), autore del gol della vittoria, a pari merito, Leo Stulac e Maurizio Domizzi (9 voti)