News da VeneziaUnited

Tutto quello che c'è da sapere sul Venezia Football Club raccontato da VeneziaUnited

Paolo Poggi ritorna in ArancioNeroVerde!

Paolo Poggi ritorna in ArancioNeroVerde!

Questa è una bellissima notizia, non si tratta di calcio giocato, d’altra parte gli anni passano per tutti, ma di un nuovo ruolo dirigenziale per il Paolino di tutti noi.

Una bella scelta da parte della Società, del suo DG Dante Scibilia, che mette assieme esperienza, notorietà e venezianità, dando ancora di più l’impronta di una realtà sportiva che vuole legarsi sempre più al territorio.

Pur mantenendo il carattere dell’internazionalità che gli è data dal suo Presidente ma anche dallo status riconosciuto dal mondo intero del valore internazionale di questa città a dimensione metropolitana.

E’ in questo contesto che va a inserirsi il nuovo ruolo di Paolo Poggi, responsabile delle relazioni internazionali.

E’ una bella sfida, un compito pieno di prospettive ma nello stesso tempo molto, ma molto impegnativo proprio per non essere al di sotto di quello standard che il nome della città richiama.

La costruzione di un rapporto con i tifosi ANV sparsi nel mondo, la loro proliferazione, la creazione di club “foresti” sono obiettivi irrinunciabili per una realtà che voglia davvero farsi internazionale.

A Paolo offriamo da subito tutto il nostro appoggio considerando che nella nostra associazione molti sono i supporters che provengono dai diversi angoli del Mondo. Se vuole può partire anche da qui.

Un Paolo Poggi che torna a casa, che solo le tristi vicende societarie degli ultimi anni avevano tenuto lontano, perchè in verità non se n’era mai andato col cuore.

Ce lo ricordiamo ancora in un’appassionata assemblea pubblica nel periodo di pre-formazione della nostra Associazione a sollecitare, lui e l’inseparabile compagno di tante avventure Mattia Collauto, un coinvolgimento attivo di tutti i tifosi nella gestione societaria.

indexE ce lo ricordiamo fra promotori della nostra idea della mascotte “Capitan Venezia”.

Con i nostri più calorosi auguri di buon lavoro ti salutiamo con un “Bentornato Paolo”!