Si e’ svolta venerdì sera l’assemblea generale ordinaria di VeneziaUnited. Franco Vianello Moro, presidente dell’Associazione, ha illustrato ai soci presenti il lavoro che e’ stato svolto nella stagione appena trascorsa. “E’ stata un’annata davvero superba da molti punti di vista. Sul versante sportivo e’ arrivata la promozione in Lega Pro, mentre per quanto riguarda VeneziaUnited, abbiamo messo in campo tutte le risorse che avevamo a disposizione, sia dal punto di vista economico che da quello professionale e volontaristico, realizzando molte iniziative. Oltre alla messa in onda delle radiocronache e degli highlights, e la distribuzione del Match Program, visto che la nostra ambizione – che rimane sempre quella di poter “un giorno” partecipare attivamente alla sottoscrizione del capitale sociale e con questo alla “gestione” di alcuni aspetti societari – abbiamo cercato di costruire un terreno culturalmente fertile attorno alle vicende calcistiche cittadine (e non solo). Questo attraverso l’organizzazione del Convegno “Una Nuova prospettiva per il calcio” tenutosi a Febbraio a Venezia con la partecipazione, tra gli altri, del Direttore Lega Pro Francesco Ghirelli; l’incontro “Tifosi al tempo della tessera” dove ancora una volta abbiamo voluto tenere aperte le porte a una discussione calda nei contenuti e ormai incombente per la situazione locale vista la richiesta di molti tifosi del Carnet. Infine il nostro progetto “Giovani Leoni” costituisce per noi motivo di orgoglio e di vera opera di “educazione sportiva” rivolto alle giovani generazioni.
Ovviamente non possiamo tacere o mettere la sordina a quello che è il nostro più vivo disappunto e la nostra più pressante preoccupazione: i rapporti con l’FBC Unione Venezia. Non possiamo certamente dire di non aver tentato tutte le strade per aprire un dialogo. Siamo preoccupati non tanto per il futuro di VeneziaUnited, ma per il futuro del FBC. E non tanto perché possiamo temere che “i Russi” non mantengano gli impegni che si sono assunti per la gestione della squadra, ma perché tutto il piano che stanno cercando di realizzare si incentra su un unico obiettivo: la realizzazione del nuovo stadio”.
Prima dell’approvazione del Bilancio annuale del trust, della relazione, e del programma delle attività previste per la stagione 2012/2013, si e’ svolto un dibattito durante il quale ogni socio ha fornito il proprio contributo di idee che serviranno a VeneziaUnited per migliorare sempre di più.

|| MATERIALE SCARICABILE ||

Relazione del Presidente per l’Assemblea dei Soci

Relazione del Consiglio Revisori dei Conti 2011-2012

Bilancio Consutivo 2011-2012

Share and Enjoy:
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • email
  • Identi.ca
  • LinkedIn
  • Live
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT

Comments are closed.