Benvenuto nella pagina delle adesioni online, in questa sezione puoi iscriverti, e diventare socio di Venezia United, scegliendo la modalità di pagamento che preferisci: direttamente on-line versando la quota d’iscrizione tramite il sistema Paypal, oppure utilizzando il bonifico bancario. In ogni caso segui la procedura di affiliazione con i seguenti tre step:

Welcome to the membership page online, in this section you can register and become a member of United Venice, choosing the method of payment you prefer: on-line and pay the registration fee via Paypal, or by using a bank transfer. In any case, follow the procedure affiliation with the following three steps:

1) ISCRIZIONE ALL’ASSOCIAZIONE.

2) PAGAMENTO QUOTA ASSOCIATIVA E QUOTA DI SOTTOSCRIZIONE.

3) INVIO TRAMITE MAIL O FAX DELLA COPIA DELL’AVVENUTO PAGAMENTO.

Per iniziare clicca il banner SOCIO SOSTENITORE o SOCIO ORDINARIO se hai più di 18 anni,

il banner SOCIO JUNIOR se hai meno di 18 anni:

Clicca sul banner, compila il form ed effettua il pagamento

 

Clicca sul banner, compila il form ed effettua il pagamento

 

Clicca sul banner, compila il form ed effettua il pagamento

 

11 Comments

  • Paolo scrive:

    Ottima iniziativa

  • Steve scrive:

    Continuiamo così. Prima o poi il sogno di entrare in società si avvererà!!

  • Guido scrive:

    Malgrado palesi incomprensioni,teniamoci ben stretta la nuova proprietà.Il tempo sarà sicuramente galantuomo.Quello che è scandaloso è che nessuno dei ricchi locali,quelli che vivono sfruttando il nome di Venezia,abbiano avuto la generosità di aprire i cordoni della borsa.Sul nome e sull’immagine di Venezia,troppa gente è vissuta a gratis.Vivo purtroppo lontano da Venezia,sul confine orientale ,lavoro su una strada di grande comunicazione,non sono un …. e nemmeno una …,sono solo un farmacista.Vedo anche attualmente la fauna che si ferma da me nei week end ,riconosco l’accento familiare e ricordo che quando c’erano ancora i confini,conoscevo guardie di finanza,di fede arancioneroverde,che mi parlavano di ricconi nostri compaesani che con macchinone e amica a bordo andavano a farsi spennare nei casinò sloveni (giustamente cornuti dalla moglie che restava a casa).Non vorrei essere offensivo nei confronti dei nostri colori, (al liceo mi hanno insegnato che ai tempi di Roma si diceva che pecunia non olet) ma sarebbe stato sufficiente che questi signori, troppo vecchi e sicuramente solo capaci di sparare a salve, avessero avuto un rigurgito di riconoscenza verso la loro città o i loro clienti e avessero devoluto,una tantum,il corrispettivo di una loro prestazione,non alla nostra causa ma solo al nome e all’immagine di Venezia.Ribadisco l’egoismo di certa gente,e invito il moderatore a bannarmi se ho detto eresie.Forza Venezia,per sempre

  • Gianluca scrive:

    Domanda riguardante il pagamento tramite Paypal: Ma nel caso io fossi già socio 2010-2011, devo effettuare il pagamento per nuovo socio?

    • admin scrive:

      Ciao Gianluca,

      anche se eri già stato socio VeUTD nel 2010-11, devi considerarti nuovo socio per la stagione 2011-12 (riceverai una nuova tessera). Quindi 10 euro.

      Nel corso della stagione se vorrai sostenere il trust con un bonifico di varia entità (50-100 etc.), in quel caso lo sottoscriverai solo come Socio (versamento libero).

      a presto,

      Venezia UNITED

  • Alessandro scrive:

    Siete grandi ragazzi!!!! Bella iniziativa. FORZA VENEZIA!!!!

  • JORGE HUMBERTO RESTREO scrive:

    FELICITACIONES PARA DIEGO CUBILLOS ALIAS CHEO ES DE MI FAMILIA Y YO LE ENSEÑE TODO LO QUE SABE ES UN GRNDE Y QUE NUNCA SE LE OLVIDE DE DONDE VINO ES 100% TALENTO COLOMBIANO FELICITACIONES DIEGO

  • mauri crafa scrive:

    leonardo crafa sei un grande campione

  • mauri crafa scrive:

    grande a tutti !!! forza venezia

  • SALVATORE scrive:

    la vs organizzazione per efficienza, innovazione e serietà meriterebbe più successo vi auguro di ottenerlo al piu’presto
    al piu presto

  • Enrico scrive:

    Son passati quasi cinque anni dalla fondazione e VeneziaUnited va avanti! Un passo alla volta si potrà costruire un futuro migliore, grazie al sostegno di tutti, nel segno dell’Unione!